Salta la fila!

  • di

Noi italiani non amiamo molto fare la fila, vero? Specie per chi ha molti impegni, l’idea di perdere talvolta anche ore per compiere operazioni che richiedono pochissimo tempo è davvero irritante.
Hai mai pensato che la tecnologia possa aiutarti a evitare, o quantomeno a mitigare queste spiacevoli incombenze?

Ti faccio un esempio: immagina di dover spedire un pacco in un ufficio postale. Quando arrivi, ti accorgi che quel giorno tanti altri hanno avuto la tua stessa idea: in fila ci sono decine di persone. Tu, però, non ti scomponi e in pochi minuti esci dall’ufficio, tornando beatamente alla tua vita. Come hai fatto?
Semplice, sapevi che Poste Italiane, tramite l’app Ufficio Postale, consente di prenotare l’appuntamento a un orario specifico, negli uffici abilitati al servizio.
Scaricando l’app sul tuo cellulare potrai selezionare il tuo ufficio postale più vicino e richiedere il ticket di prenotazione che sarà visualizzato sullo schermo del telefono. L’app ti invierà anche una notifica un quarto d’ora prima del tuo appuntamento, per ricordartelo.

Arrivato nell’ufficio postale, non dovrai far altro che avvicinare lo schermo del telefono all’apposito lettore posto sul totem all’ingresso, e il sistema ti darà il benvenuto, chiamandoti all’orario prescelto.
Fantastico, vero? E si può fare solo alle Poste?
No, molti altri soggetti pubblici e privati offrono opportunità analoghe, come per esempio ATM. Inoltre ci sono app multiservizio, come Ufirst. In modo simile a quanto già visto, tramite l’app Ufirst potrai prenotare il biglietto in uno dei luoghi convenzionati, evitando lunghe attese. Ufirst collega molti servizi pubblici, come il Comune di Milano, la Camera di Commercio, Trenitalia. È possibile visualizzare l’elenco di tutti i soggetti aderenti scaricando l’app e selezionando la tua città.

Inoltre Ufirst è disponibile anche in molti servizi privati, tramite il sistema “fast track”. In questo caso spesso i soggetti richiedono il pagamento di una quota, che serve a “saltare la fila”. Succede così, per esempio, negli aeroporti di Linate e Malpensa, dove con 10€ è possibile accedere alla corsia veloce durante i controlli di sicurezza, risparmiare tempo e fatica e sentirsi un po’ “VIP”. ?

Vuoi che ti aiuti ad installare e utilizzare un’app “salta fila”? Chiedi aiuto ad HelpO!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.