linux

Linux è davvero solo per esperti? – Forme di Vita Artificiale – 23

  • di

Linux, simboleggiato dal simpatico pinguino Tux, è ancora difficile da utilizzare o al contrario può offrire vantaggi anche agli utenti meno esperti? Viaggia con Daniele e A.R.I.A. nel mondo di un sistema operativo alternativo a Windows, in questo episodio speciale di Forme di Vita Artificiale!

La rivoluzione dell’opensource

  • di

Navigando su Internet o scaricando software può capitarti di imbatterti nello strano termine opensource. Cosa significa?

Backup? Duplicati è meglio!

  • di

I dati che ogni giorno immagazziniamo in computer, smartphone e tablet sono ormai fondamentali e perderli può avere ripercussioni importanti sulle nostre vite. Documenti di lavoro, memorie, pezzi della nostra esistenza che non hanno più un corrispettivo fisico, e se cancellati sono perduti per sempre. Per questo, è un mantra di qualsiasi informatico, avere un cosiddetto backup, una copia di tutto, è ormai imprescindibile.
Il modo più semplice e veloce di farlo, soprattutto quando si hanno file molto pesanti, è usare un disco esterno connesso al nostro PC. La prima regola d’oro del backup, però, è che uno solo non basta. È necessario, infatti, possedere almeno un’altra copia, e che questa sia archiviata lontano dalla macchina, per esempio a casa di amici o nel famigerato cloud.
Perché? Il motivo è semplice: quando la sfortuna colpisce, spesso lo fa in grande stile. Immagina questa situazione: un ladro entra in casa tua. Come un bimbo in un negozio di caramelle, osserva gli oggetti che, ancora per poco, possiedi. Prende il tuo computer, insieme a ogni altro dispositivo connesso, e li porta via con sé.
Ora: ricomprare gli oggetti rubati è una rottura di scatole, ma è possibile. Riacquistare i dati sottratti, invece, non lo è. Non li vendono su Amazon.Leggi tutto »Backup? Duplicati è meglio!